Ciambelline di orzo con pomodorini appassiti e crema di melanzane


Questa ricetta è un classico esempio di come si può costruire un piatto non solo gustoso, ma anche raffinato nella presentazione, con l’aiuto di alcune preparazioni che si possono avere già pronte in frigorifero.

In questo caso, stiamo parlando di pomodorini appassiti, crema di melanzane ed un olio all’aglio e prezzemolo, che molto spesso preparo e tengo pronto in frigo per ogni evenienza.

Il risultato, come ho già detto, non solo soddisfa il palato, ma anche l’occhio: ho, infatti, usato un piccolo stampo monoporzione a forma di ciambella, che mi ha permesso una presentazione del piatto molto accattivante.

orzo

Ingredienti
150 g di orzo perlato, prezzemolo, aglio, pomodorini appassiti, crema di melanzane, sale, olio extravergine di oliva.

Ho sciacquato bene l’orzo, messo in un colino, sotto l’acqua corrente, poi l’ho cotto in abbondante acqua salata per circa 35/40 minuti. Quindi l’ho scolato e messo a raffreddare, steso su un vassoio.

Quando si è raffreddato, l’ho condito con una salsina preparata frullando un grosso ciuffo di prezzemolo, sale, aglio in quantità a piacere, secondo i gusti, e olio sufficiente ad ottenere una crema dal verde brillante.

Ho mescolato bene il tutto per fare assorbire l’olio al prezzemolo all’orzo, ho assaggiato per aggiustare di sale, infine ho aggiunto una giusta quantità di pomodorini, direi piuttosto abbondante.

A questo punto, ho riempito con l’orzo delle formine a forma di ciambella, in silicone, pressando bene con le dita per non creare vuoti, avendo cura di sistemare alcuni pomodorini sul fondo dello stampino.

Ho lasciato riposare fino al momento di servire, quindi ho facilmente sformato le ciambelline ognuna sul piatto ed ho riempito il centro, vuoto, con la crema di melanzane. Ho guarnito con pomodorini e foglioline di origano fresche.