Gnocchi di zucca con broccoletti


Da un po’ avevo in mente di fare gli gnocchi di zucca, pertanto mi ero già rifornita di zucca e broccoli, che vedevo un perfetto abbinamento, anche cromatico.

Non volevo metterci le patate, dovevo quindi ricorrere alla farina. Poi, per caso, mi sono imbattuta in una ricetta dello chef Giuseppe Capano, in un libricino sulla pasta fresca. Mi ha subito intrigato, sia per il metodo di gelificare la farina insieme al passato di zucca, sia perché in realtà lui usa maizena e fecola di patate, ottenendo quindi un prodotto senza glutine.

Non so se avete mai fatto gli gnocchetti di farina, di origine campana, detti sciuè sciuè, ecco, il procedimento è molto simile.

Ne è risultato un piatto che mi è piaciuto molto, leggero e gustoso. Da rifare, sperimentando altri condimenti.

Ingredienti per 2 porzioni
300 g di zucca già mondata (io ho usato la violina), 200 g di fiori di broccoletti, 50 g di fecola di patate, 40 g di maizena, uno spicchio di aglio, qualche rametto di timo, olio extravergine di oliva, sale alle erbe (con salvia, rosmarino e pepe nero).

Per cominciare, ho tagliato la zucca a tocchetti, l’ho messa in una padella dal fondo spesso, condita con poco olio, sale aromatico (io me lo faccio mescolandolo con salvia, rosmarino e pepe nero) e alcuni rametti di timo fresco. Ho aggiunto qualche cucchiaio di acqua e fatto cuocere, coperto, finché la zucca non diventa morbida. Controllare la cottura per aggiungere, se serve, ancora un po’ di acqua.

Ho mondato e lavato i broccoli e li ho lessati in acqua bollente salata, conservando l’acqua di cottura.

Ho ridotto in purè la zucca cotta, con una forchetta. Una volta intiepidita, l’ho mescolata con la maizena e la fecola, fino ad ottenere una crema, che ho fatto cuocere in una pentola dal fondo spesso per alcuni minuti a fuoco dolce, finché non si è formato una sorta di palla compatta, che si stacca dalle pareti della pentola.

Una volta freddo, ho diviso l’impasto in piccoli pezzi, che ho arrotolato sulla spianatoia e poi tagliato in piccoli gnocchi.

Ho scaldato l’olio in una padella in cui ho fatto rosolare uno spicchio d’aglio schiacciato. Ho aggiunto le cimette dei broccoli lessi e ho lasciato insaporire il tutto con un pochino dell’acqua di cottura. Ho assaggiato per regolare il sapore.

Ho lessato gli gnocchi nell’acqua di cottura dei broccoli portata a bollore e li ho lasciati cuocere per 3 minuti circa. Li ho infine scolati e aggiunti al condimento, lasciando insaporire brevemente sul fuoco.