La prima zucca


Adoro la zucca. E poi è così versatile…si potrebbe preparare un menu intero con la zucca, dall’antipasto al dolce.

Questa piccola zucca è la prima della stagione, per me. Ho deciso di prepararla usando come contenitore/terrina il suo guscio.

E’ stato divertente prepararla in questo modo e portarla in tavola ha soddisfatto immediatamente l’occhio…ma il palato non se n’è affatto risentito.

zucca

Ingredienti
una piccola zucca a buccia verde, 2 cipolle bianche, rosmarino, 1 uovo, due cucchiai di parmigiano grattugiato, pepe bianco, sale fino, olio extravergine di oliva.

Ho tagliato alla zucca la parte superiore (il “cappello”), poi ho eliminato dalle due metà i semi e i filamenti e le ho messe nel cestello della vaporiera, dove le ho lasciate cuocere finché la polpa è diventata tenera. Questa operazione mi ha permesso di staccarla facilmente dalla buccia, tenendo comunque intatte i gusci.

Ho tagliato a cubetti la cipolla e l’ho lasciata brasare lentamente nell’olio, con l’aggiunta di un po’ d’acqua. Ho aggiunto la polpa della zucca, abbondante rosmarino tritato, sale e pepe. Ho lasciato cuocere il tutto, aggiungendo anche un po’ d’acqua, fino a cottura.

Quando la preparazione si è raffreddata, ho aggiunto un uovo e due cucchiai di parmigiano, assaggiando per aggiustare il sapore. Ho riempito il guscio più profondo della zucca con questa farcia e, poiché me ne era rimasta ancora un po’, ho riempito anche una piccola cocotte.

Ho infornato il tutto alla temperatura di 200°, fino a gratinatura.

Il coperchio l’ho usato solo nella presentazione del piatto.

zucchetta